Menu

L’assicurazione online conviene? È meglio di quella tradizionale?

By Redazione Italia Cashback | Acquisti in rete

SCARICA LA NOSTRA GUIDA AL CASHBACK

Vuoi risparmiare centinaia di euro all'anno dai tuoi acquisti online?

Ago 21
Piede che scivola su buccia di banana

Viviamo in un mondo digitale in cui tutto è ormai a portata di un click, e le assicurazioni non fanno eccezione.

Negli ultimi anni si è assistito ad un aumento radicale delle persone che hanno scelto di sottoscrivere una polizza online, eppure molti sono ancora dubbiosi sulla convenienza o l'opportunità di fare un’assicurazione su internet.

L’assicurazione online conviene veramente? È affidabile e sicura?

In questa guida faremo una panoramica sul mondo delle assicurazioni online, focalizzandoci su quelle più diffuse e richieste. Valuteremo pro e contro, differenze con le assicurazioni tradizionali, e regole da seguire per individuare le più convenienti e sicure.

Cosa è l’assicurazione online?

Definendo assicurazione il contratto che ha per oggetto la garanzia nei confronti di uno specifico rischio - ipotetico, futuro e dannoso per il patrimonio o la salute - l’assicurazione online consiste nella stipulazione su internet di tale contratto, senza bisogno di intermediari né di uffici fisici. 

Differenze tra assicurazione online e assicurazione tradizionale

Le differenze tra un’assicurazione stipulata sul web ed una sottoscritta secondo le modalità tradizionali, riguardano numerosi aspetti.

  1. Le assicurazioni online costano meno. Dal momento che non ci sono intermediari nè personale coinvolti, e che quindi non ci sono da pagare le commissioni dell’agente o lo stipendio degli impiegati, le compagnie possono offrire, sul web, prezzi anche del 30 o 50% inferiori.

  1. Nelle assicurazioni online la scelta non è condizionata dall’agente. Quando si sottoscrive un'assicurazione ‘offline’, è l’agente a informarci delle condizioni e dei dettagli contrattuali. Con una polizza online il cliente invece deve informarsi da solo, verificando personalmente tutte le policy. Da un lato questo è un onere in più, dall’altro assicura una scelta più consapevole e informata (evitando che l’agente ‘aggiusti’ le informazioni in favore della compagnia).

  1. L’assicurazione online è flessibile. Non ci sono più orari di sportello, agenzie fisiche e calendari di apertura degli uffici. È possibile sottoscrivere un polizza 24 ore al giorno, 7 giorni la settimana, da qualunque parte del mondo. Alla sola condizione di avere una connessione internet e la disponibilità di un sistema di pagamento digitale.

  1. Interazione diretta vs interazione mediata. L’assicurazione online permette una interazione  diretta con la compagnia assicurativa, raggiungibile in modo interattivo lungo tutto il percorso di informazione, acquisto, assistenza post vendita e gestione del sinistro. Di nuovo, il maggior valore aggiunto è la potenziale connessione diretta 365 giorni all’anno, anche di notte.

  1. Documentazione digitale vs documentazione cartacea. Nell’assicurazione tradizionale i documenti sono in forma cartacea, scomodi, facili da perdere, e non consultabili se non ci troviamo dove li custodiamo. Inoltre, il loro smarrimento in certi casi può avere ripercussioni sull’azionabilità della polizza. Niente di tutto questo se si sottoscrive una polizza online, in cui ogni singolo documento è costantemente disponibile online.

  1. Comparazione delle offerte. Uno degli aspetti con cui le assicurazioni online hanno fatto saltare il banco è la possibilità di comparare autonomamente, in pochi click e in modo trasparente, le offerte di tutte le principali compagnie per trovare la tariffa migliore. L’assicurazione tradizionale spesso non prevede alcuna possibilità di reale comparazione (certamente non in tempo reale). Nella migliore delle ipotesi, si può sottoscrivere un’assicurazione online con un agente plurimandatario che confronterà - sotto il suo controllo - le proposte delle sole compagnie con cui collabora.

  1. Recensioni e commenti. Come in qualunque altra categoria di servizi, la forza della rete è l’intreccio vastissimo di testimonianze, esperienze, feedback e consigli di altri utenti. Elementi cruciali nella scelta di una compagnia assicurativa o di un tipo di polizza.

I rischi dell’assicurazione online

Guardando le differenze tra assicurazioni online e assicurazioni offline, l’ago della bilancia sembra pendere decisamente a favore di quelle sottoscritte su internet (e in effetti i trend di gradimento vanno sempre più in questa direzione).

Tuttavia l’assicurazione online presenta dei rischi da conoscere e affrontare nel modo corretto. 

Spesso si tratta di timori irrazionali e motivati solo dalla scarsa alfabetizzazione digitale che persiste in Italia, in altri casi sono problemi reali da prendere in considerazione quando si vuole sottoscrivere una polizza online.

Per evitare brutte sorprese è bene seguire una checklist che metta al riparo dai principali rischi che si possono correre.

In primo luogo, verificare se l’impresa di assicurazione è in regola, autorizzata e iscritta negli albi IVASS (l’Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni). Esistono infatti elenchi UE di intermediari di assicurazione abilitati all’esercizio in Italia, requisito indispensabile per operare nella piena trasparenza e legalità, anche online.
Infografica compagnie di assicurazione in Italia

Fonte: IVASS

Inoltre, ogni compagnia assicurativa seria deve essere iscritta all’ANIA che è l’Associazione Nazionale delle Imprese Assicuratrici e, se il nome dell’assicurazione scelta non compare nell’elenco di quelle iscritte, è meglio non sottoscrivere alcun contratto..

Parallelamente, è utile stare attenti ai dettagli per evitare di essere vittime di casi di contraffazione, in cui siti internet non abilitati si fingono soggetti autorizzati da compagnie regolarmente iscritte agli albi. 

Per smascherare gli operatori illegali, o quantomeno poco affidabili, è fondamentale svolgere ricerche in rete per verificare se ci sono ombre sull’operato di certe piattaforme o compagnie presenti unicamente online.
Pagina di ricerca su Google

In alternativa, ci si può rivolgere a servizi di assistenza al consumatore (come Altroconsumo, di cui illustriamo servizi e test di mercato in questo articolo) o a call center dedicati (come quello dell’IVASS, che risponde al numero verde gratuito 486661 da lunedì a venerdì nella fascia orario 8,30 - 14,30).

Come funziona l’assicurazione online?

Il funzionamento vero e proprio di un’assicurazione sottoscritta online è lo stesso di una stipulata in agenzia. 

Le differenze riguardano solo modalità di sottoscrizione, di comunicazione e di gestione dei sinistri - come abbiamo visto nel dettaglio prima - ma non intaccano la sostanza né le regole che disciplinano il contratto assicurativo.

Solitamente, inoltre, sono due i dubbi che attanagliano chi intende operare una scelta a favore dell’online in questo settore: 

  1. come funziona il tacito rinnovo della mia polizza? 

  2. chi è il mio referente qualora dovessi causare un sinistro o avere problematiche di qualsiasi altro tipo?

Le risposte sono alquanto semplici.

Nel primo caso, infatti, sono valide, anche in questo caso, le norme previste in merito all’abolizione del tacito rinnovo e, di conseguenza, per prorogare la copertura assicurativa è necessario esprimere sempre il proprio consenso (sono inoltre ammessi 15 giorni di tolleranza tra la data di scadenza e quella in cui si richiede il rinnovo).

Per la seconda questione, i veri assistenti sono gli operatori dei call center. Questa soluzione, in effetti, può spaventare, ma i giudizi sulla competenza, disponibilità e abilità nel problem solving degli addetti all’assistenza delle principali assicurazioni sono tutto sommato positivi.

È bene sapere, infine, che non esistono differenze inerenti al “massimale” di copertura assicurativa tra chi sottoscrive un contratto in sede e chi, invece, opta per la sottoscrizione online, dal momento che le leggi in materia impongono le stesse regole agli operatori su internet e a quelli offline.
Firma polizza assicurativa con un computer

I comparatori di tariffe

C'è una regola d'oro nel mercato delle assicurazioni: richiedere diversi preventivi a più compagnie. 

Online è oggi possibile trovare comparatori di tariffe evoluti, veloci ed affidabili nel calcolo. Inserendo pochi dati si ottiene una comparazione di tariffe attendibile (sicuramente più completa e obiettiva di quella che può fare un agente plurimandatario).

Non è tuttavia buona norma affidarsi totalmente ai comparatori assicurativi: solo collegandosi sui siti ufficiali delle compagnie si possono inserire tutte le informazioni necessarie a conoscere il reale importo finale da pagare.

Il comparatore è quindi un ottimo mezzo per fare una prima selezione e per avere dei riferimenti di spesa attendibili, ma un secondo controllo sul sito delle compagnie che sembrano più convenienti è sempre consigliabile.

Tra i più affidabili compratori online di tariffe assicurative attualmente presenti online ci sono:

Comparatore assicurazioni online di Altroconsumo

Quali sono i principali tipi di assicurazione online?

Ormai ci si può assicurare online per qualunque cosa. Tuttavia è molto diversa la diffusione delle assicurazioni online a seconda della tipologia. 

Mentre categorie come l’assicurazione sulla vita o sulla casa, ad esempio, sembrano privilegiare ancora i canali tradizionali (con la presenza di un consulente in carne ed ossa), ci sono settori dove il web ha una fetta di mercato molto più grande.

Questo in particolare perché le polizze assicurative che richiedono meno riflessioni (e che hanno soltanto l’esigenza di essere concluse rapidamente e alla tariffa migliore) meglio si conciliano con una procedura di sottoscrizione e gestione totalmente su internet.

Tra i tipi più diffusi di assicurazioni online ci sono:

  1. assicurazioni auto e moto

  2. assicurazioni viaggio

  3. assicurazioni cane, gatto e animali domestici

Quali sono le migliori compagnie per l’assicurazione auto online?

Le principali e più sicure compagnie con cui è possibile sottoscrivere l’assicurazione auto, moto e scooter online sono:

  • Dialogo

  • DirectAssicurazioni

  • Genialloyd 

  • Linear 

  • Quixa 

  • Sara.it

  • Directline (ora Verti)

  • Zurich Connect

  • Allianz Ras

  • ConTe.it

  • Genertel.it

  • Genialclick 

  • Italiana assicurazioni

  • Prima 

  • Tua

  • Unipolsai

Homepgae assicurazioni online Genialloyd

Quali sono le migliori compagnie per l’assicurazione viaggio online?

Le principali e più affidabili compagnie con cui è possibile sottoscrivere l’assicurazione viaggio online sono:

  • Columbus

  • Intermundial

  • Holins

  • ERV

  • AIG

  • Frontier

  • Coverwise

  • Viaggi Sicuri

  • Clicca Sicuro

  • AXA

  • Auto Europe

Homepage Columbus assicurazioni viaggio online

Quali sono le migliori compagnie per l’assicurazione animali online?

Le principali compagnie con cui è possibile sottoscrivere online l’assicurazione per cane, gatto e animali domestici sono:

  • Axa

  • Assur O’Poil

  • Genialloyd

  • Dottordog

  • UnipolSai

  • Allianz

  • Fondiaria SAI (tramite Lega Nazionale per la Difesa del Cane)

Homepage sito Allianz PetCare

Come risparmiare (ulteriormente) sulle assicurazioni online?

Per definizione, l’assicurazione online è più economica di quella sottoscritta in un’agenzia. Questo perché, come abbiamo visto, interfacciarsi direttamente con la compagnia elimina i costi della mediazione (gli agenti) e abbatte le spese fisse (uffici e impiegati).

Internet però dà accesso a ulteriori vantaggi: in particolare, a sistemi di scontistica e di offerte esclusivamente online che possono abbassare ancora di più la tariffa finale.

Tra questi c’è sicuramente il cashback: un meccanismo che permette il riaccredito di una frazione della somma spesa acquistando online.

Per chi non ha confidenza con il meccanismo, o non è aggiornato sulla diffusione in Italia di questo sistema, abbiamo preparato numerose guide specifiche all’interno di questo Blog, e in particolare:

In particolare, il settore delle assicurazioni online è estremamente interconnesso con i servizi di cashback, offrendo percentuali di riaccredito molto più alte della media, se paragonato ad altre categorie.

Siti come Beruby e Bestshopping, ad esempio, arrivano a riaccreditare somme anche superiori al 10% della spesa fatta sui principali portali assicurativi operanti in Italia.
cashback assicurazioni

Fonte: Dubli

Per sfruttare il cashback, in particolare se svolgete ricerche tramite comparatori o forum di consumatori, sarà sufficiente ricordarsi di accedere al sito di assicurazioni scelto tramite il vostro account sulla piattaforma (o l’app) di cashback. 

In alternativa, è possibile installare l’estensione per browser delle varie piattaforme: questa permette di attivare il cashback direttamente sui siti convenzionati quando li si naviga.

Conclusioni

In questo articolo abbiamo visto come il mondo assicurativo stia tendendo verso una dimensione sempre più digitale, e quali differenze rispetto al passato comporti questa transizione.

Dall’iniziale diffidenza e sfiducia di qualche anno fa, i clienti stanno scegliendo sempre di più soluzioni online autonome e ‘disintermediate’.

Quindi, in conclusione, l’assicurazione online conviene?

La risposta è sì. Le evidenze depongono sempre più in questa direzione, e l’aumento di digitalizzazione dei consumatori, di pari passo con la maggiore trasparenza, immediatezza e controllabilità degli operatori del settore, rafforzano questa conclusione.

Superate le resistenze (soprattutto mentali) e messe in campo le regole di prudenza descritte in questa guida, si può certamente dire che nel 2020 preferire le assicurazioni online a quelle tradizionali non solo è sicuro, ma è anche molto più ‘normale’ per i nuovi standard.

Qual è la vostra esperienza con le assicurazioni online? Le consigliereste o nutrite ancora dubbi sulla loro efficienza e sicurezza? Fatecelo sapere nei commenti qui sotto.

About the Author

La Redazione di Italia Cashback eredita l'esperienza di 8 anni della piattaforma Queexo.com e la riversa in un nuovo contesto più globale, smart e improntato al marketing strategico (che rappresenta la principale area di expertise del gruppo).

>
Scroll Up