Come scegliere il deumidificatore

By Redazione Queexo | Acquisti in rete

SCARICA LA NOSTRA GUIDA AL CASHBACK

Vuoi risparmiare centinaia di euro all'anno dai tuoi acquisti online?

Ago 20
come scegliere deumidificatore

L’umidità, all’interno di un appartamento, può essere un grave problema non solo per la salute umana, ma anche per la stessa abitazione. Un recente studio di Altroconsumo conferma che muffe e accumuli di umidità possono danneggiare con il tempo anche le strutture più resistenti. Il deumidificatore può ridurre drasticamente i livelli di umidità, ma va scelto con attenzione.

Come si usa un deumidificatore

Il deumidificatore è un potente strumento ma che va utilizzato in maniera intelligente.

Pensare di poter servire un intero appartamento con un unico apparecchio è un’illusione: così agendo, si sprecherebbe soltanto energia elettrica e i tassi di umidità non subirebbero significative riduzioni.

Così come il condizionatore, anche il deumidificatore va utilizzato infatti in un ambiente limitato. Prima di procedere all’acquisto verifichiamo quindi che le dimensioni dell’ambiente in cui sarà usato siano compatibili con la capacità dello strumento.

Dove raccogliere l’acqua in eccesso

L’umidità raccolta da un ambiente viene condensata e raccolta, ma dove?

Esistono modelli con un contenitore interno con una capacità massima di circa cinque litri: esteticamente gradevoli e molto funzionali, hanno però lo svantaggio di dover essere periodicamente svuotati. L’alternativa è ricorrere ai modelli tradizionali che, attraverso un tubo, convogliano l’acqua verso l’esterno.

Attenzione ai consumi energetici

Così come i condizionatori, anche i deumidificatori sono dispositivi che utilizzano molta energia elettrica, per cui, nel momento in cui si procede all’acquisto, è preferibile scegliere un modello ad alto risparmio energetico, preferibilmente di Classe A+++, o in ogni caso il migliore sul mercato.

Deumidificatore portatile o fisso?

deumidificatori possono inoltre essere portatili o fissi. I primi sono generalmente più comodi e possono essere trasportati senza problemi da un ambiente all’altro. I fissi sono invece montati su una parete da un tecnico specializzato e garantiscono prestazioni più elevate rispetto ai dispositivi mobili.

Comprare il deumidificatore online e risparmiare con il Cashback

Il mercato dell’e-commerce propone spesso offerte speciali che i mercati tradizionali non si possono permettere.

Sottocosto e occasioni da non perdere sono proposte periodicamente dalla nota catena Unieuro, con prezzi abbordabili per i modelli più semplici e per chi ha meno esigenze.

deumidificatori unieuro

Anche ePrice è un portale famoso ed affidabile consigliato per gli acquisti di tutti gli elettrodomestici di consumo.

Registrandosi sulla Piattaforma Negozi di Italia Cashback, potrete sfruttare il cashback sull'acquisto online del deumidificatore (così come di ogni altro elettrodomestico) e così risparmiare cifre significative.

Nello specifico, per rimanere ai due negozi consigliati, potreste ricevere indietro queste percentuali:

Unieuro -> cashback fino al 6%
ePrice -> cashback fino a 3,84%

Considerando che una volta effettuata la registrazione gratuita sul portale di cashback farete il vostro acquisto sullo stesso sito e con le medesime modalità di pagamento che avreste usato normalmente, che ragioni ci sono alle soglie del 2020 per non approfittare di questi sistemi di scontistica passiva? 

Come recita il payoff di uno dei principali portali di cashback al mondo, Why not?

About the Author

Il 'Blog di Queexo' è stato per oltre 5 anni punto di riferimento italiano per i contenuti relativi a cashback, acquisti in rete, coupon, sicurezza internet, recensioni di negozi e trend della rete.

>
Scroll Up