Guida all’acquisto del videoproiettore

By Redazione Queexo | Acquisti in rete

SCARICA LA NOSTRA GUIDA AL CASHBACK

Vuoi risparmiare centinaia di euro all'anno dai tuoi acquisti online?

Ago 21
come scegliere un videoproiettore

Il videoproiettore è uno strumento molto apprezzato dagli amanti del cinema. Effetti surround e schermi in altissima definizione permettono di ricreare il cinema direttamente da casa vostra. Da oggi, inoltre, comprare il videoproiettore online è ancora più conveniente grazie al Cashback.

Come scegliere un videoproiettore

Scegliere un videoproiettore significa voler ricreare gli effetti del grande schermo direttamente da casa. Grazie alle nuove tecnologie oggi questo acquisto è diventato alla portata di tutti, ma prima di procedere all’acquisto è necessario fare delle opportune valutazioni.

Come funziona un videoproiettore

Il videoproiettore è un dispositivo dotato di uno schermo più grande di un normale televisore e che permette di vedere film e video in alta definizione comodamente da casa.

Come dicevamo, le nuovissime tecnologie ci offrono oggi soluzioni altamente innovative come modelli senza fili e miniproiettori installati all'interno dello smartphone.

L'utilizzo di un videoproiettore non è un'operazione complicata, serve solo un po' di accuratezza nel manipolarlo e la lettura del libretto di istruzioni che troverete nello scatolo (per seguire ogni passaggio step dopo step potete anche dare uno sguardo ai numerosi tutorial che si trovano su youtube).

Con un videoproiettore possono essere così riprodotti contenuti multimediali come blu-ray, dvd in HD e giochi di ultimissima generazione, coinvolgendo lo spettatore come se fosse al cinema.

Gli svantaggi del videoproiettore

Lavorando in condizioni di forte stress, la lampada del videoproiettore ha una durata limitata e sostituirla non è difficile ma comporta una spesa rilevante.

Date le dimensioni, inoltre, è avere a casa almeno una parete su cui poter proiettare i propri contenuti. A differenza di una TV tradizionale un videoproiettore dà molte più noie.

Basti pensare anche alle condizioni basilari per l'utilizzo come la necessità di oscurità e riflessi ambientali o ai costi da sostenere per ottime performance (le prestazioni calano vistosamente dopo un tot ore di utilizzo).

come scegliere videoproiettore

La risoluzione di un proiettore

Mentre i vecchi proiettori permettevano una visione 800x600 in formato SVGA, con eccellenti prestazioni con la maggior parte dei contenuti multimediali proiettabili da pc, le nuove tecnologie hanno puntato molto sull’alta definizione.

Prima gli HD READY 720p e poi i FULL HD 1080p hanno incrementato molto le prestazioni arrivando a risoluzioni 1920x1080, permettendo di godere di contenuti multimediali in altissima definizione.

Scegliere un videoproiettore: i fattori da considerare

Ecco un elenco delle caratteristiche a cui prestare attenzione quando si valuta l'acquisto di un videoproiettore:

  • Contrasto: indica la resa dello strumento delle aree più scure e di quelle più chiare (è responsabile cioè della profondità dei neri o delle tonalità dei grigi). Maggiore sarà il rapporto di contrasto e migliore sarà la resa del videoproiettore.
  • Luminosità: è uno dei fattori principali, fondamentale per rendere le immagini vive e brillanti, si misura in lumen. Per scegliere il valore di luminosità adatto bisognerà tener conto di diversi fattori come numero di spettatori e ampiezza dell'ambiente: in caso di ambiente domestico luminoso, bisognerà inoltre preferire fattori di luminosità più elevati.
  • Risoluzione: tra 600 x 800 e 1280 x 1024, occorre scegliere tra visione tradizionale e alta definizione.
  • Dimensioni e peso: altri fattori da tenere in considerazione sono il peso del videoproiettore e la sua grandezza, specie se lo strumento va spostato da una stanza all'altra o addirittura trasportato in un altro ambiente (a lavoro o a casa di amici). Per un'installazione fissa, si può optare per un videoproiettore più ingombrante, altrimenti è da preferire qualche modello più pratico e leggero.

Dove comprare un videoproiettore online

Scegliere il videoproiettore e comprarlo online, può essere un’opportunità per ottenere un buon risparmio economico. Soprattutto se associato al cashback, l’acquisto può essere notevolmente vantaggioso. 

Che cos’è il Cashback? E’ un metodo innovativo, diffuso già in Europa e negli Stati Uniti, che permette di ottenere un rimborso per ogni acquisto effettuato online.

Esistono numerosi siti per lo shopping online, ma per l’acquisto di un videoproiettore consigliamo BangGood e Onlinestore.

Su queste due piattaforme trovate a costo tradizionale videoproiettori compresi in tutte le fasce di prezzo: da strumenti di buona qualità ma senza pretese, il cui prezzo si aggira sui 150€, fino a videoproiettori Epson Wi-Fi di nuovissima generazione il cui costo lievita fino agli oltre 3000€.

Acquistando tramite la Piattaforma Negozi di Italia Cashback, tuttavia, potrete ottenere un rimborso della cifra spesa.

  • Facendo riferimento a BangGood, la percentuale di sashback può arrivare a un massimo del 6,8% (se si possiede un Account VIP) mentre su Onlinestore guadagnerete dal 3,6% al 5,6% sull'acquisto del vostro videoproiettore.

Perché non iniziare a risparmiare e sfruttare il Cashback? E’ sufficiente registrarsi gratuitamente in meno di 30 secondi e iniziare il proprio shopping online, come sempre. Ma guadagnando!

About the Author

Il 'Blog di Queexo' è stato per oltre 5 anni punto di riferimento italiano per i contenuti relativi a cashback, acquisti in rete, coupon, sicurezza internet, recensioni di negozi e trend della rete.

>
Scroll Up