Comprare una tv online – Come scegliere la dimensione e il tipo

By Redazione Queexo | Acquisti in rete

SCARICA LA NOSTRA GUIDA AL CASHBACK

Vuoi risparmiare centinaia di euro all'anno dai tuoi acquisti online?

Ago 21
comprare tv online

La tecnologia invade le nostre case con dispositivi capaci di fare ogni cosa, ma un ruolo importante è ancora ricoperto dal televisore. Come scegliere il televisore giusto? Quali sono le dimensioni consigliate? A quali caratteristiche tecniche bisogna prestare attenzione?

Analizziamo le principali per poter giungere ad un acquisto consapevole.

Come comprare la tv online

Riuscire a trovare un modello di tv adatto alle proprie esigenze non è un'operazione semplicissima ma, in generale, sono due gli elementi principali da tenere in considerazione prima di cominciare ad addentrarsi nei pro e dei contro delle singole specifiche: il budget a disposizione e la grandezza in pollici dell’apparecchio.

Sulla prima questione, quella del budget, non è possibile mettere veti ma, si sa, che ad un esborso economico maggiore corrisponde quasi sempre una qualità più elevata mentre è necessario focalizzarsi un po’ di più su come scegliere la dimensione ideale del televisore.

Come scegliere la dimensione giusta del televisore

Optare per una dimensione piuttosto che un’altra, infatti, non può dipendere esclusivamente dal gusto personale ma è fondamentale calcolare bene la distanza dello schermo dal luogo adibito per la visione, sia per una questione di salute che per una corretta fruizione del mezzo.

Acquistare, infatti, una televisione eccessivamente grande e non potersi sedere ad una distanza adeguata comporta sia disturbi agli occhi sia una percezione delle immagini poco nitida.

Come fare, allora? Appuntatevi questi valori in cui vi è un rapporto stretto tra la distanza in cui si pone chi osserva la tv e i pollici giusti:

  • Da 180 a 200 cm sono ideali i televisori dai 14” a 38”

  • Per le distanze maggiori e comprese in un range tra i 210 e i 230 cm è bene scegliere apparecchi dai 38” a 42”

  • Dai 240 cm a 270 cm sono preferibili quelli tra i 42” e i 44"

  • Mentre per distanze fino a 330 cm si può arrivare anche a televisori grandi fino a 55”

LED o plasma: qual è il migliore?

La risposta secca è “LED”, ma argomentiamo perché e a cosa bisogna stare attenti anche nell’ambito di questa scelta.

Il mercato dei televisori è oggettivamente orientato verso la tecnologia LED poiché questi hanno il pregio di garantire una luminosità più elevata (questa caratteristica consente una visione nitida anche nel caso in cui vi sia una forte illuminazione esterna) e un forte risparmio in termini di consumi energetici.

Le televisioni al plasma, consigliabili eventualmente per televisiori con dimensioni superiori a 40”, annoverano tra i pregi un tempo di risposta inferiore rispetto a quelle a LED e una gamma di colori più ampia ma non sono specifiche tecniche così rilevanti da farli preferire ai televisori a LED.

Per quel che concerne la scelta dei televisori a LED è necessario operare un distinguo tra tecnologia Edge, in cui i LED sono disposti solo lungo i lati del televisore e “Full LED” in cui i LED stessi sono presenti lungo tutto il monitor. Sono senza ombra di dubbio preferibili i secondi, sebbene i costi siano leggermente più elevati.

come comprare tv online

Cos’è una smart tv?

SmartTv è una dicitura adoperata per identificare i dispositivi in grado di collegarsi alla rete e che, dunque, consentono, un’agevole navigazione in internet.

La domanda da porsi è la seguente: conviene acquistare una tv con queste caratteristiche? La risposta è: dipende.

Dipende, infatti, dall’utilizzo che si intende fare del televisore, volendo considerare che numerosi sono i dispositivi esterni che possono collegarsi esternamente e che determinerebbero una configurazione più “multimediale” del televisore stesso.

Bisogna porre in evidenza, però, che spesso questi televisori Smart sono qualitativamente migliori rispetto agli altri in commercio perché, per una pura logica di marketing, si tende ad associare a caratteristiche extra e che non sono indispensabili (in grado, però, di far lievitare il prezzo) specifiche tecniche di grande impatto.

Televisori 3D

Nell’ambito della scelta dei televisori 3D è necessario operare una distinzione tra 3D attivo e 3D passivo.

  • Cosa li differenzia? Il primo prevede occhiali con l’alimentazione a batteria, i quali sono molto più costosi e devono essere forzatamente adoperati quelli di una grande casa produttrice.

  • Il 3D passivo non ha bisogno di occhiali con alimentazione e possono essere adoperati anche occhiali di qualità più bassa con lo svantaggio, come si può facilmente dedurre, di una perdita sia in termini di resa e che risoluzione percepita.

Televisori 4K

Da un po' di tempo le grandi marche come Samsung, Sony e Panasonic puntano tutto sul 4K (Ultra HD), un nuovo formato che offre una risoluzione circa quattro volte superiore allo standard medio.

In questo caso, nonostate negli ultimi anni il prezzo dei televisori 4K si sia ridotto notevolmente, se si vuole acquistare un televisore di questo tipo non bisogna badare a spese e mettere in preventivo un esborso economico di almeno 500 euro.

acquisto televisori online

Dove conviene acquistare un televisore

Ora non resta che comprendere dove convenga acquistare un televisore. Non è da sottovalutare, come sempre, la possibilità di risparmio che offre il cashback.

Numerosi sono, infatti, i negozi convenzionati con Italia Cashback: tra questi, ad esempio, ePrice, Monclick o la stessa Philips.

Acquistare online è un modo utile per risparmiare e la consegna a domicilio tracciabile rientra assolutamente tra i vantaggi.

Offerte sottocosto elettronica con ePrice

Numerose iniziative attendono gli utenti del miglior negozio di elettronica online. ePrice, prestigioso sito di e-commerce italiano, ha lanciato nuove offerte sottocosto elettronica.

Scopriamo come aumentare il risparmio attraverso il Cashback.

cashback eprice

Considerato da molti intenditori come il miglior negozio elettronica online, ePrice offre frequentemente offerte sottocosto per numerosi articoli di elettronica: dalle macchine fotografiche ai videogiochi per le migliori console in commercio.

Grazie ai migliori siti di Cashback, inoltre, le offerte diventano ancora più vantaggiose.

Come aumentare il risparmio con il Cashback su ePrice

Innanzitutto capiamo le cose che bisogna sapere per sfruttare il Cashback. Si tratta di un meccanismo di risparmio in rapida diffusione in Italia, con cui ottenere un rimborso per ogni acquisto nei migliori siti per lo shopping online convenzionati. 

E' sufficiente collegarsi al sito di cashback che ci garantisce le percentuali di riaccredito più altee completare i propri acquisti online nei migliori negozi convenzionati, dopo essersi registrati gratuitamente alla piattaforma.

Sfruttare il Cashback per le offerte sottocosto elettronica

Italia Cashback vanta tra i negozi convenzionati alla propria Piattaforma Negozi il portale ePrice, con cui è possibile sfruttare il Cashback per le centinaia di offerte sottocosto elettronica disponibili ogni giorno.

Ogni anno, quello che a detta di molti è il miglior negozio di elettronica online porta avanti varie campagne di offerte speciali che, grazie al cashback, garantiscono affari unici su tutta la rete. 

Nello specifico, comprare una tv online sfruttando il cashback ePrice significa avere un riaccredito fino a quasi il 4%% (in soldi veri!) su tutto ciò che si acquista.

Come sostiene qualcuno, non iscriversi a un servizio di cashback per fare i propri acquisti online significa lasciare un sacco di soldi sul tavolo. Voi cosa ne pensate? 🙂

About the Author

Il 'Blog di Queexo' è stato per oltre 5 anni punto di riferimento italiano per i contenuti relativi a cashback, acquisti in rete, coupon, sicurezza internet, recensioni di negozi e trend della rete.

>
Scroll Up