Cashback vs Social Deal – Pro e Contro

By Redazione Queexo | Guida al cashback

SCARICA LA NOSTRA GUIDA AL CASHBACK

Vuoi risparmiare centinaia di euro all'anno dai tuoi acquisti online?

Ago 06
Social deal

Le nuove frontiere del risparmio online sono costituite dai servizi di cashback o dai portali di social deal dove è possibile acquistare coupon o accedere a vari tipi di offerte. Cosa differenzia il social deal da un sito di cashback? Capiamo pro e contro per arrivare ad una scelta consapevole.

Social deal - Pro e contro

I portali social deal come ad esempio Groupon, propongono ogni giorno dei prodotti o dei servizi - tra cui cene, massaggi, viaggi di coppia e vacanze per famiglie numerose, attività d'intrattenimento, etc. - a prezzi altamente concorrenziali con percentuali di sconto che possono raggiungere in alcuni casi anche il 90%.

Le offerte sono disponibili per un periodo limitato di tempo, generalmente per un arco temporale che oscilla tra le 24 e le 48 ore, tempo che viene, tra l’altro, ben segnalato all’utente anche attraverso un countdown.

Le promozioni sono valide in determinate città e in alcuni casi per poterne usufruire è necessario che un numero minimo di persone comperi il coupon. 

È importante che si formino dei veri gruppi di acquisto e che si condivida il deal con i propri amici. Bisogna leggere attentamente le condizioni dell’offerta e verificare cosa sia incluso nel prezzo e cosa debba essere corrisposto a parte.

  • Tra i pro vi è, dunque, il risparmio che arriva a cifre davvero notevoli.
  • Tra i contro, invece, si può rilevare quanto la libertà di scelta venga ad essere un po’ sacrificata. È indubitabile che certe offerte debbano essere colte al volo, ma resta fermo il fatto che sono i siti a dettare le tempistiche e le condizioni e, nel caso in cui siano necessari gruppi di acquisto, anche gli altri utenti della rete.

Il maxi sconto apre le porte a un’esperienza paradisiaca o infernale?

Tantissime sono le realtà che adottano i social deal per farsi conoscere quindi starà solo al cliente comprendere di quali aziende fidarsi, attraverso ricerche incrociate e gli essenziali feedback rilasciati dagli altri fruitori del web.

Social deal e social shopping

Cashback - Pro e contro

Per chi non lo sapesse, il servizio di cashback è una restituzione di soldi reali su acquisti effettuati online. L’azienda che offre tale servizio, dunque, è disposta a dividere le commissioni che le spettano per aver indirizzato un cliente su un e-commerce di una società convenzionata con la persona che realmente ha finalizzato l’ordine.

Le categorie merceologiche trattate sono numerosissime ed è molto elevato il numero dei negozi presenti sui siti di cashback: dai viaggi ai dating online, dagli articoli per animali fino alle catene di abbigliamento.

Ad ogni transazione è associata una percentuale di rimborso che viene accreditata su un conto virtuale prima e, al raggiungimento di una certa soglia in seguito, su un conto corrente reale, consentendo effettivamente un guadagno di soldi veri.

Presentare un amico sui siti di Cashback

Presentare un amico (tramite il proprio link di affiliazione) sui siti di cashback conta molto: si guadagna su ogni acquisto che questi compie ed è possibile dar vita ad un vero e proprio network che può divenire un modo concreto per  arrotondare lo stipendio.

Un guadagno di soldi reali

Tra i pro si annovera, dunque, la possibilità di risparmiare su un oggetto o un prodotto scelto autonomamente e senza vincoli, merce che deve soddisfare una specifica esigenza e che risponde a un concreto bisogno.

I soldi che vengono accreditati sono veri e quindi, una volta ottenuti, possono essere spesi per pagare una bolletta senza che si sia obbligati a spendere altro denaro sul sito stesso. Tra i pro si annovera certamente la possibilità di trasformare il guadagno ricevuto in un vero proprio lavoro extra online, tale da poter garantire anche una rendita annuale costruiti con i riaccrediti e i soldi del piano di affiliazione.

Cashback guadagno soldi reali

Acquistare una tantum non è efficace

I contro: le percentuali di sconto sono più basse dei social deal per cui non si potrà dire di aver strappato l’affare del secolo.

Per poter effettivamente godere di tutti i vantaggi bisogna avere l’abitudine ad acquistare online perché farlo una tantum non comporta il raggiungimento di una seppur fattibile soglia minima per la corresponsione del dovuto e il risparmio non sussisterebbe affatto.

Conclusioni

Il deal è sinonimo di acquisto di impulso, è la grande occasione che può andare bene o male, è il credito che ti può far conoscere altre realtà mentre il cashback è l’acquisto consapevole, non vincolato, ricercato, desiderato ed un servizio che se ben utilizzato può far anche guadagnare.

Per iniziare, la chiave è acquisire maggiori informazioni su social shopping e cashback, e capire se l'obiettivo è diventare un social shopper di successo, nelle varie modalità in cui questo può avvenire, oppure sfruttare 'intensivamente' i portali di cashback, cominciando con lo scoprire l’elenco dei negozi convenzionati in cui è possibile fare shopping con i riaccrediti.

About the Author

Il 'Blog di Queexo' è stato per oltre 5 anni punto di riferimento italiano per i contenuti relativi a cashback, acquisti in rete, coupon, sicurezza internet, recensioni di negozi e trend della rete.

>
Scroll Up