Menu

Come scegliere gli occhiali da sole in base al viso

By Redazione Italia Cashback | Trend

SCARICA LA NOSTRA GUIDA AL CASHBACK

Vuoi risparmiare centinaia di euro all'anno dai tuoi acquisti online?

Lug 25
come scegliere gli occhiali da sole

Scegliere un occhiale da sole (o un occhiale da vista) è un’operazione che può risultare più difficile di quanto si pensi.

Esiste un'infinita varietà di lenti e montature che differiscono tra loro per spessore, colore e dimensione: conoscere criteri precisi per fare la scelta più adatta può rivelarsi estremamente utile.

Gli occhiali da sole incidono sul vostro look quanto un vestito o una borsa, infatti. Ma non solo: la loro importanza si estende alla protezione degli occhi a al miglioramento delle prestazioni in alcune attività e in certi sport.

In questo articolo andremo a scoprire come è possibile scegliere gli occhiali da sole giusti in base alla forma del proprio viso, e quali altri criteri vanno tenuti in considerazione quando si effettua l’acquisto.

Premessa: i criteri per scegliere gli occhiali 

Come scegliere gli occhiali da sole?

Come scegliere la migliore montatura per gli occhiali da vista?

Quali criteri bisogna seguire per scegliere il giusto occhiale da uomo, da donna o da bambino?

A queste domande si può rispondere in modi diversi a seconda del criterio utilizzato per orientare la scelta. 

Analizziamo i principali, soffermandoci poi su quello più importante: la tipologia di viso, che detta regole di look (e praticità) generali da seguire in ogni occasione.

ome scegliere gli occhiali da sole e da vista

Protezione UV

In primo luogo bisogna tenere in considerazione il fattore di protezione UV fornito dagli occhiali.

Per evitare problemi di breve o lungo periodo bisognerebbe sempre scegliere un modello con una protezione superiore al 95%, diffidando di qualunque prodotto etichettato come cosmetico o che non fornisce indicazioni sul fattore protettivo.

Approfondimento: le migliori creme solari consigliate dai dermatologi per la protezione dai raggi UV

Vestibilità

Gli occhiali devono essere comodi e quasi ‘impercettibili’ per chi li indossa. 

In particolare la montatura non deve far pressione sulle guance né essere a contatto con le sopracciglia, e deve poter essere (facilmente) regolata in modo tale da non inclinarsi su un lato o calare sul naso.

Colore delle lenti

Non si tratta solo di un fattore estetico o di look, contrariamente a quanto molti pensano.

Scegliere una lente grigia, marrone, gialla, verde o blu ha conseguenze sulla percezione dei colori e del contrasti, e di conseguenza a seconda delle attività che si andranno a svolgere indossando gli occhiali la scelta deve essere differente.

Materiale delle lenti

C’è una vasta gamma di materiali di cui può essere composta la lente di un occhiale da sole. A seconda della qualità (e di conseguenza del costo), varieranno in modo considerevole la limpidità di visione, la resistenza ai graffi o agli urti, e la non deformabilità.

È quindi opportuno informarsi anche su questo aspetto prima di decidere cosa acquistare, prestando molta attenzione a prezzi troppo bassi che potrebbero essere un indicatore di lenti di pessima qualità.

Acconciatura

Dal punto di vista estetico e di cura del look, l’acconciatura, in particolar modo per gli occhiali da donna, è un fattore fondamentale per scegliere la montatura più adatta. 

Spesso certi occhiali donano particolarmente a chi ha i capelli lunghi, mentre si crea tutto un altro effetto su chi ha un taglio corto.

Se avete una acconciatura lunga, ad esempio, quando entrate in un negozio per scegliere gli occhiali da sole, specchiatevi con diverse ipotesi di acconciatura, e confrontate la resa in ogni situazione dell’occhiale che vi interessa!

I diversi tipi di viso

Ultimo ma non ultimo, c’è la scelta basata sul proprio tipo di viso.

Visto che le linee guida a cui attenersi per scegliere un occhiale (da sole o da vista) che stia bene e valorizzi il nostro aspetto partono dagli abbinamenti con i diversi tipi di visi, analizziamo l’argomento in dettaglio.

Come scegliere gli occhiali da sole (e da vista) in base al viso

Dunque: da dove partire scegliere gli occhiali da sole?

Ma anche: come scegliere gli occhiali da vista giusti per far risaltare i nostri punti di forza e nascondere o minimizzare i difetti?

Le risposte a queste domande si ottengono conoscendo i tipi di viso: analizziamo le forme più comuni per poi procedere all’abbinamento maggiormente idoneo degli occhiali da sole.

I diversi tipi di viso

Possiamo identificare 7 forme di viso più comuni: ognuno di noi potrà abbastanza facilmente riconoscersi all’interno di una di esse per poi fare le sue scelte di occhiali - sia da sole che da vista - con maggiori punti di riferimento.

I tipi di forma del viso

In primo luogo è quindi fondamentale capire come si determina la forma del proprio viso.

Ci sono in realtà diversi metodi per farlo in modo più o meno ‘scientifico’. Senza ricorrere a complicate misurazioni o calcoli anatomici, il modo migliore e più divertente richiede solo uno specchio (come quello del bagno) e uno strumento improvvisato - l’importante è che sia cancellabile - per tracciare il contorno.

Utilizzando infatti una saponetta, un pennarello cancellabile o del rossetto, basterà guardarsi riflessi nello specchio ad una distanza che permetta poterlo toccare con la mano, e disegnare su di esso il contorno del viso.

Allontanandosi e osservando il risultato, saremo in grado di determinare quale forma abbia il nostro viso.

Queste, indicativamente, sono raggruppabili in 7 categorie.

1 Viso rotondo

Il viso è rotondo quando lunghezza e larghezza sono quasi identiche, la forma è tondeggiante e non ci sono angoli acuti.

Il viso rotondo presenta una fronte alta e spaziosa, zigomi molto pronunciati e una mascella stretta. L’imperativo per questa tipologia è “sfinare”. Come appare evidente, infatti, è necessario individuare la forma che crei un effetto ottico tale da rendere il viso più stretto.

I modelli devono essere leggeri e le montature devono avere forme squadrate, con una parte superiore più marcata e una larghezza superiore all’altezza dell’occhiale.

Inoltre, il colore nero della montatura, con la sua attitudine a ‘snellire’, è particolarmente indicato.

Viso rotondo

Montature consigliate

  • montature appuntite, rettangolari e quadrate

  • occhiali a occhi di gatto

  • occhiali a farfalla

  • aviatori

  • wayfarer

  • occhiali con ponti stretti

2 Viso ovale

In un viso ovale la lunghezza del viso è leggermente superiore alla sua larghezza

Fronte un po’ più larga della mascella, mento arrotondato, zigomi non troppo pronunciati: essendo un volto decisamente armonioso, molteplici sono le possibilità di scelta.

È preferibile, ma non è assolutamente un obbligo, una montatura squadrata che tenda a sposarsi al meglio con le linee del volto, con una larghezza pari a quella del viso.

Viso ovale

Montature consigliate:

  • montature lineari, ovali, rotonde

  • aviatori

  • occhiali ad occhi di gatto

  • occhiali a farfalla

3 Viso quadrato

Un viso quadrato ha una larghezza e una lunghezza quasi uguali.

Chi ha un viso di tale tipologia ha una mascella pronunciata (come si suole dire, “importante”), zigomi ugualmente pronunciati e una fronte “in linea” con il resto del viso.

La particolarità di questo viso impone, nella scelta degli occhiali da sole, la predilezione per forme dolci, ovali o a goccia per addolcire appunto le linee molto marcate del viso.

L’ideale in questi casi è indossare occhiali grandi, con la larghezza della montatura uguale a quella del viso.

Viso quadrato

Montature consigliate:

  • montature ovali, rotonde, a goccia
  • montature colorate
  • occhiali ad occhi di gatto
  • occhiali senza montatura

4 Viso allungato / rettangolare

Il viso rettangolare è più lungo che largo, ma a differenza dell’ovale, ha dei contorni più netti e spigolosi. Spesso si caratterizza per un naso pronunciato.

La larghezza di fronte, zigomi e mascella è la stessa, e il mento è largo.

L’obiettivo in questo caso è far apparire il viso più ampio, attraverso la scelta di occhiali grandi, meglio se con montature sottili.

Montature consigliate

  • tutte quelle di grandi dimensioni

  • montature tonde

5 Viso a forma di cuore

Il viso a cuore presenta poche ma semplici caratteristiche: la fronte è decisamente spaziosa ed è più grande di mento e mascella, gli zigomi sono molto pronunciati e il mento, per così dire, è “appuntito”.

Questa tipologia di viso tende a restringersi man mano che si scende, e quando si scelgono gli occhiali l’obiettivo è bilanciare le due parti del viso, rendendo quella inferiore più importante.

È bene, inoltre, optare per una montatura con gli angoli smussati per rendere più delicato il contorno del viso.

Viso a forma di cuore

Montature consigliate:

  • tutti gli occhiali rotondi o arrotondati

  • montature piccole con ponte stretto

  • wayfarer

  • occhiali senza montatura

  • montature che scendono verso il basso

  • montature di colore neutro

6 Viso triangolare

Nel viso triangolare la fronte è stretta, gli zigomi sono molto ravvicinati, mentre il mento è più largo.

La lunghezza è superiore alla larghezza, ed è la parte inferiore del viso ad essere dominante.

L’obiettivo è creare un effetto di ‘allargamento’ e valorizzazione della parte superiore del volto, in particolar modo con occhiali a montatura molto larga. Sono anche adatti occhiali che non hanno il bordo inferiore e i modelli a goccia.

Viso triangolare

Montature consigliate:

  • occhiali senza montatura

  • occhiali rotondi con decorazioni brillanti

  • aviatori

  • occhiali ad occhi di gatto con lenti trasparenti

7 Viso a diamante

Il viso a diamante è caratterizzato da fronte e mascella con una dimensione simile, entrambe più strette degli zigomi, che sono invece molto larghi.

Viso a diamante

Montature consigliate:

  • tutti gli occhiali che creano ‘contrasto’ con le ossa più pronunciate del viso

  • montature marroni con lenti dello stesso colore

Montature occhiali: le tipologie più diffuse (e più trendy)

Nell’analizzare i principali tipi di viso, abbiamo accostato ad ognuno il tipo di montatura più adatto a farne risaltare le caratteristiche.

Forme vintage, angoli appuntiti ed acuti, ma non solo; a prescindere dalle preferenze e dai gusti, la regola d'oro è sempre e comunque scegliere un paio di lenti che si sposino bene con la forma del proprio viso, come abbiamo visto.

Per visualizzare meglio i modelli indicati nei nostri accostamenti, ecco le principali tipologie di montature per occhiali (sia da sole che da vista) oggi in voga.

Occhiali occhi di gatto

La montatura ad "occhi di gatto" allunga magnificamente il viso e si sposa perfettamente con uno stile elegante e... stravagante.  

Per quanto riguarda la forma, se ne possono trovare di "oversize" dal carattere retrò come pure di più piccole con le estremità a punta, lunghe ed affilate.

Montatura cat eye

Montatura rettangolare

Uno stile decisamente classico che ritorna spesso alla ribalta è quell0 della montatura rettangolare. 

Anche in questo caso è possibile scegliere tra taglie "oversize" e lenti di dimensioni più piccole, strette e lunghe - una tendenza, quest'ultima, molto amata e pubblicizzata da modelle e Instagrammers.

Occhiali con montatura rettangolare

Lenti e montature multicolore

Una montatura bicolore potrebbe essere una buona scelta per chi vuole essere super trendy (anche con la metà superiore di un tono e la metà inferiore trasparente, ad esempio).

Chi osa di più ama prendere in considerazione l'idea di lenti dalle sfumature colorate o montature caratterizzate da righe colorate. Le tonalità più cool possono essere considerate il giallo tenue, il rosa e in generale tutti i colori pastello.

Occhiali da sole montatura multicolore

Lenti piccole dalle forme rotonde

Il modello a cui ispirarsi? i minuscoli occhiali da sole arrotondati resi popolari da John Lennon. 

Ma se le forme piccole non fanno al caso nostro o semplicemente non rientrano nelle nostre preferenze, si può optare anche per rotondità più morbide ed "ingombranti".

Occhiali lenti rotonde John Lennon

Chi preferisce scegliere un look più unisex anche negli accessori, sarà felice di sapere che il modello di occhiali da sole da "aviatore" sarà sempre di moda (stile "Ray-ban Aviators" per intenderci). 

Tutte le tipologie di lenti sono ben accette, da quelle colorate a quelle classiche a specchio.

Occhiali modello aviatore

Occhiali Wayfarer

Gli occhiali Wayfarer, prodotti da Ray-Ban per la prima volta nel 1952, sono considerati un classico nella storia degli occhiali da sole.

Qualcuno li accredita di essere il modello più venduto di sempre: quello che è certo è che hanno conosciuto picchi di popolarità negli anni 50-60 e poi di nuovo negli anni 2000, confermandosi un evergreen adatto a molte forme di viso.

Occhiali modello Wayfarer

Occhiali senza montatura

L’assenza della montatura è un elemento di look molto apprezzato.

Gli occhiali senza montatura sono sempre più diffusi e non più limitati soltanto al settore degli occhiali da vista.

Occhiali senza montatura

Come acquistare gli occhiali da sole e da vista online

Comprare occhiali online, oggi, ha numerosi vantaggi.

Sfruttando i principali e più autorevoli siti per gli acquisti in rete, si possono facilmente comparare offerte, trovare sconti, verificare i feedback di altri clienti, e ricevere il prodotto a casa (o comodamente ad un diverso indirizzo senza preoccuparsi di apettare il corriere).

Se da un lato la maggior parte di chi compra su internet nel mondo effettua sia le sue ricerche che i suoi acquisti all’interno di Amazon (dove è possibile trovare il più vasto assortimento immaginabile di occhiali e montature), molti preferiscono ancora i siti di ottica o di moda specializzati.

Attraverso i buoni sconto e i coupon che si trovano sul web è possibile far leva sul social shopping, sui saldi online, o sui periodi di black friday e cyber monday per acquistare (anche) occhiali a prezzi estremamente ribassati.

In alternativa - o meglio, contemporaneamente ad ogni altra forma di offerta - è possibile utilizzare il cashback online per ottenere un riaccredito in denaro su qualunque acquisto di occhiali da sole o da vista fatto su un e-store.

Basterà registrarsi gratuitamente ad una delle migliori piattaforme italiane che offrono questo servizio e cercare i siti partner da cui è possibile acquistare occhiali e montature. Sarà possibile trovare tutti i più importanti brand internazionali del settore, e ottenere indietro una frazione della spesa fatta sul loro sito.

SUGGERIMENTO: sul sito di cashback con le percentuali di riaccredito più alte in Italia nel 2019, Dubli, selezionando la categoria Accessori si filtreranno i negozi partner visualizzando tutti i brand di moda che potrebbero vendere occhiali da sole.
Dubli categoria accessori e occhiali da sole

Conclusioni

Riassumendo, in questo articolo abbiamo visto:

  • i criteri che entrano in gioco quando si tratta di scegliere il modello giusto di occhiali da sole o da vista

  • come scegliere gli occhiali in base alla forma del viso (e i 7 tipi di volto a cui siamo tutti riconducibili)

  • i principali modelli di montatura da preferire in base ai criteri precedentemente spiegati

  • i modi migliori per acquistare gli occhiali da sole online e risparmiare.

Che sia estate o inverno, che sia per dare un tocco in più al look o invece per uno scopo strettamente funzionale, che sia per pura comodità o per risolvere qualche problema agli occhi, c’è sempre un buon motivo per usare un occhiale di alta qualità.

E voi, secondo quali criteri scegliete la montatura dei vostri occhiali? Avete dei dubbi su come individuare gli occhiali da sole o da vista giusti? Fatecele sapere nei commenti qui sotto.

About the Author

La Redazione di Italia Cashback eredita l'esperienza di 8 anni della piattaforma Queexo.com e la riversa in un nuovo contesto più globale, smart e improntato al marketing strategico (che rappresenta la principale area di expertise del gruppo).

>
Scroll Up