Le migliori creme solari – quale scegliere e come risparmiare

By Redazione Queexo | Trend

SCARICA LA NOSTRA GUIDA AL CASHBACK

Vuoi risparmiare centinaia di euro all'anno dai tuoi acquisti online?

Ago 06
Solari consigliati dai dermatologi

Fondamentale per la protezione della pelle dalle pericolose radiazioni solari UV, le migliori creme solari rispettano la nostra pelle, donandoci un'abbronzatura dorata e delicata. Ma quali sono le migliori creme solari? Ecco una lista dei prodotti più consigliati dai dermatologi e una guida su come risparmiare online.

Non c’è nulla di più rilassante di una giornata al mare, ma attenzione alle scottature: il sole emette radiazioni che provocano l’invecchiamento precoce della pelle oltre ad altre gravi patologie.

Il consiglio dei dermatologi è di evitare le esposizioni durante le ore più assolate, cioè dalle 11:00 alle 16:00 e scegliere sempre le migliori creme solari.

Quali sono le migliori creme solari?

Sfatiamo subito un falso mito: non esiste la migliore crema solare. Tutto dipende da chi userà il prodotto (un adulto, un bambino, un anziano…) e dalla capacità della pelle di assorbire i raggi solari senza danneggiarsi. Fondamentale, però, è la scelta delle emulsioni contenute nelle creme.

Esistono buone creme solari in commercio composte da oli vegetali naturali come Aloe e Avocado che si adattano a qualsiasi tipo di pelle, in particolare alle più chiare e sensibili.

È necessario che la protezione sia idratante, per prevenire l’effetto dei raggi solari combinato al sale marino che rischia seriamente di minare la giovinezza anche delle pelli più forti.

Guida all'acquisto della protezione solare

Prima di esporsi ai raggi solari bisogna essere consapevoli dei pro e dei contro che questa scelta comporta e, in special modo, informarsi su eventuali rischi e prendere le dovute precauzioni.

Il sole, infatti, non è in grado di provocare solo un invecchiamento cutaneo e un’insorgenza prematura delle rughe, ma eritemi o scottature possono danneggiare in maniera consistente la pelle o, nei casi più gravi, una reiterata cattiva esposizione ai raggi solari determina il presentarsi di tumori quali, ad esempio, il melanoma.

Questa premessa non intende creare puro allarmismo ma è bene conoscere i rischi per prevenire danni futuri.

Vediamo insieme le principali caratteristiche dei raggi solari e, in base al proprio tipo di pelle e alle proprie caratteristiche fisiche, scegliere il prodotto più idoneo.

I raggi solari: da cosa bisogna proteggersi

I raggi solari si dividono a seconda della lunghezza d’onda e, insieme al classico fascio di luce che è quello visibile ad occhio nudo, si possono annoverare sia i raggi infrarossi che i raggi ultravioletti. I raggi ultravioletti si dividono a loro volta in raggi UVAUVB E UVC.

Escludendo i raggi UVC che non raggiungono l’uomo in maniera diretta perché sono filtrati dall’ozono, sia i raggi UVA che quelli UVB possono essere dannosi per le persone.

I primi, infatti, sono quelli che determinano l’abbronzatura e che assorbiamo anche quando il cielo è nuvoloso mentre i secondi sono quelli più altamente cancerogeni.

Ogni crema solare ha un fattore di protezione espresso da un valore numerico e dalla sigla SPF (fattore di protezione solare) che equivale alla capacità del prodotto di limitare l’assorbimento dei raggi.

Questo valore è calcolato tenendo presente quanto tempo sia necessario esporsi al sole prima di dare luogo a una scottatura ma, ovviamente, sono misurazioni che vanno commisurate alla persona, al luogo in cui vive e quante ore trascorre fuori casa.

Il valore medio di protezione che i dermatologi consigliano si attesta intorno a 15, ma sale immediatamente a 30 se il tempo di esposizione è notevole e concentrato nelle ore più calde della giornata.

Protezione solare: quale scegliere?

Per rispondere a questa domanda bisogna porne prima un’altra: di quale fototipo siete? Il fototipo è un modo per distinguere le persone da un punto di vista dermatologico in base alla quantità e alla qualità di melanina presente nel corpo e come questa reagisce alla stimolazione solare.

Lettura consigliata -> Come mantenersi in forma: tutto quello che c'è da sapere
come scegliere la crema solare

I fototipi sono 6 e presentano le seguenti caratteristiche: 

  • da 1 a 3 la carnagione è molto chiara, i capelli sono biondi o rossi o castano chiaro e l’abbronzatura è molto leggera mentre 
  • da 4 a 6 rientrano le persone con capelli dal colore castano scuro, la carnagione altrettanto scura e l’abbronzatura è omogenea e con un colorito alquanto deciso.

I fenotipi appartenenti alle prime categorie necessitano di una protezione massima e, come per i bambini, è consigliabile anche 50+.

La protezione, infatti, si divide in bassa, media, alta e medio alta e presenta questi determinati valori:

  • Bassa: da 6 a 10;
  • Media: da 15 a 20;
  • Alta: da 30 a 50;
  • Molto alta: 50+

Valutate bene, prima di scegliere la crema solare giusta, che questa sia in grado di assicurare protezione da tutte le radiazioni solari, che sia resistente all’acqua (di riflesso sarà resistente anche al sudore) e che abbia comunque un buon odore sulla pelle.

Non dimenticate di applicare la crema più volte durante il giorno, anche ogni due ore, se il periodo di esposizione è prolungato o avviene durante le ore più calde della giornata come dalle ore 12 alle 16.

Un’ultima raccomandazione: indossate anche occhiali da sole adeguati per proteggere gli occhi. (Scoprite come scegliere gli occhiali da sole più giusti per avere un look perfetto anche in spiaggia!)

Come comprare le migliori creme solari online

Anche le migliori creme solari in commercio, una volta aperte, perdono ogni anno il 50% del fattore di protezione. Per questo è importante acquistarne annualmente una nuova confezione, anche se purtroppo il loro prezzo è spesso decisamente alto.

Per poter risparmiare è possibile comprare le migliori creme solari online, scoprendo i siti di Cashback e imparando a usarli nel miglior modo possibile

Sfruttare il Cashback per comprare le migliori creme solari

Che cos'è il Cashback? Un meccanismo attraverso cui è possibile ottenere un parziale rimborso per ogni acquisto completato online. È sufficiente collegarsi ad un sito dedicato al Cashback, come Italia Cashback ed effettuare la registrazione gratuita.

Accedendo alla lista dei negozi della categoria Salute o Bellezza e igiene personale convenzionati con il portale, potrete acquistare le migliori creme solari ed ottenere il rimborso generato dal Cashback.

Migliori creme solari online

I negozi convenzionati su cui comprare le migliori creme solari

Su ItaliaCashback.com sono convenzionati numerosi store online tra cui Bottega Verde.

  • Acquistando su Bottega Verde è previsto un rimborso cashback fino al 9,23% (con 2% in più per chi è membro della vip lounge)

La percentuale sale ulteriormente con lo store italiano MyBeautyBox:

  • Acquistando su MyBeautyBox, il rimborso arriva, invece, fino al 14% circa sulla spesa totale.

Sostanzialmente, per ogni acquisto fatto (normalmente) su uno di questi negozi, una percentuale dei soldi (quella appunto indicata) viene 'restituita' al cliente.

Per rendere gli acquisti online ancora più convenienti Italia Cashback mette a disposizione il servizio 'VIP Lounge', un abbonamento annuale che, al costo di 45 euro, permette di incrementare notevolmente le percentuali rimborsate e di ottenere altri benefici esclusivi.

Comprare creme solari con Italia Cashback: come fare?

Per approfittare delle alte percentuali di cashback garantite da Italia Cashback, dovrete innanzitutto effettuare la registrazione, completamente gratuita e molto veloce, sulla Piattaforma Negozi.

Successivamente selezionate lo shop preferito nella categoria Salute o Bellezza e igiene personale. A questo punto verrete reindirizzati sul sito del negozio scelto e potrete procedere col vostro acquisto.

L'approvazione del Cashback avverrà in un arco di tempo variabile (da pochi giorni a qualche settimana) dopo l'acquisto.

Conclusioni

Per ricapitolare, se intendete acquistare una crema solare, magari quella consigliata dai dermatologi e più adatta al vostro fototipo, cercate il vostro negozio di fiducia tra quelli partner di Italia Cashback, con particolare attenzione a quelli più convenienti.

Fatto ciò non vi resterà che cominciare a usare la piattaforma, comprando sul sito da voi scelto come sempre, ma facendo sì che attraverso il tracciamento dell'acquisto vi venga riaccreditata una percentuale di quello che vate speso! 

About the Author

Il 'Blog di Queexo' è stato per oltre 5 anni punto di riferimento italiano per i contenuti relativi a cashback, acquisti in rete, coupon, sicurezza internet, recensioni di negozi e trend della rete.

>
Scroll Up